Color Voices

Installazione Interattiva
2018

Color Voices

Installazione Interattiva
2018

Color voices è un’installazione audio interattiva multicanale realizzata in occasione del Cersaie 2018 per comunicare l’innovazione della nuova tecnologia della stampa di grande formato su lastra ceramica. L’installazione capovolge il paradigma sensoriale del colore: è il suono lo strumento principe per comunicare un’immagine e trasformare ogni cromia in una poesia musicale. 
Un’immagine generata con il software Max/msp pone l’attenzione sia sul grande formato, dato dalla superficie di stampa di 9mq, che sulla resa cromatica, concentrando nella parte centrale della superficie un’unica porzione colorata dell’immagine, circondata da una stampa in bianco e nero. La porzione centrale dell’immagine è resa interattiva grazie all’utilizzo di una pellicola capacitiva MultiTouch posta sul retro della lastra, in grado di rilevare il contatto sulla superficie opposta.

Quando l’utente si muove lungo la superficie, può ascoltare armonie e melodie generate dal linguaggio di programmazione ad oggetti Max/msp, in grado di tradurre i dati, ottenuti tramite il protocollo TUIO, grazie a due nuovi oggetti, TouchColor e ColorDetection, che usano la funzionalità di JavaScript all'interno di Max/msp.

09 Color Voices website

Come una voce, il timbro e la tonalità di ogni colore sono stati progettati per esprimere la personalità unica di ogni tinta e delle sue sfumature, che influenza il timbro sonoro in base alla luminosità cromatica. Le composizioni che nascono da ogni interazione cambiano con le sfumature di colore toccate, la tipologia di contatto sulla lastra, se di tipo continuo o puntuale, ed il numero di persone che interagiscono su di essa. La lastra può essere quindi suonata da più utenti simultaneamente, dando la possibilità di generare sonorità multiple e composizioni imprevedibili. Per limitare dissonanze che possono crearsi dalle differenti armonizzazioni, tutte le note sono state limitate su intervalli che compongono una scala pentatonica maggiore in E.  (eliminando il IV e VII grado).

Color Voices hand

Per dare la possibilità a più utenti di suonare lo stesso colore, i suoni vengono gestiti da campionatori polifonici a 10 voci (1 voce per tocco, per un totale di 70 voci)  rendendo così ogni tocco indipendente. I suoni sono stati posizionati spazialmente mantenendo l'esatta disposizione dei colori: l’effetto immersivo ottenuto è distribuito su un impianto audio costituito da quattro casse posizionate ai quattro angoli dell’installazione. Color Voices crea una relazione a partire da un semplice contatto, in cui l’interazione è uno scambio istintivo fra persona e colore, una connessione personale dove è l’utente è libero di scoprire atmosfere che fondono suono e colore.


Anno: 
2018
Commissionato da: Porcelaingres 
Sviluppo: Max/Msp, After Effects.
Sistema hardware-software: pellicola capacitiva multitouch
Partner tecnici: Corepixx, Lorri Media Service